Linee di azione

L’obiettivo del progetto è supportare le imprese italiane nell’incrementare la loro competitività, in particolare in un’ottica di sostegno all’internazionalizzazione.

Il progetto propone diverse linee di azione:

1 – Formazione di “giovani ad alto potenziale” provenienti da Paesi stranieri strategici per export ed internazionalizzazione delle imprese italiane

Il progetto permette di far conoscere le nostre aziende e la nostra cultura del Made in Italy, al fine di favorire un’approfondita conoscenza e quei rapporti diretti che possono essere messi a sistema nel momento in cui i partecipanti al progetto Int–ARS avranno un’importante crescita professionale nel proprio Paese di origine.

Un ulteriore vantaggio per le imprese che hanno/apriranno sedi produttive all’estero è avere “conosciuto e cresciuto” futuri dirigenti, che potranno svolgere in loco la funzione strategica di ponte fra le due culture, avendo però ricevuto una formazione nelle nostre migliori università.

2 – Formazione di “giovani ad alto potenziale” provenienti da Paesi considerati prioritari in ottica di Cooperazione Internazionale

Al fine di integrare l’azione prioritaria di formazione universale di base ed erogata in loco, si propone un programma formativo per l’Alta Formazione dei futuri tecnici di questi Paesi, che saranno in grado di supportare il proprio Paese e collaborare con le azioni di cooperazione internazionale promosse in primis dall’Italia (e dalla UE) nei processi di realizzazione acquedotti, linee elettriche, costruzioni scuole. L’offerta formativa delle Lauree magistrali attivate a Lecco è perfettamente coerente con questo obiettivo, essendo in:

  1. Mechanical Engineering
  2. Civil Engineering for Risk Mitigation
  3. Architectural Engineering

3 – Internazionalizzazione della ricerca sui settori merceologici selezionati

I settori merceologici individuati sono quelli relativi alle lauree internazionali attivate al Politecnico: Mechanical Engineering, Civil Engineering for Risk Mitigation, Architectural Engineering.

A ciò si aggiungono i settori del Tessile, dell’Industria della Salute, delle Tecnologie per gli Ambienti di Vita, dei Materiali Avanzati, dell’Ottica e dello Spazio.

Altro settore è quello turistico: il forte afflusso di giovani permette di qualificare la promozione del territorio (lombardo e nazionale), sia in ottica di turismo leisure, sia di turismo business; si pensi alla promozione del progetto verso le delegazioni di imprenditori e di esponenti del mondo dell’istruzione e della ricerca che parteciperanno ad EXPO 2015.

I settori corrispondono alle priorità regionali, nazionali e UE (Smart Specialisation Strategy, KIC, Horizon2020, COSME) sfruttando le potenzialità del Campus di Lecco del Politecnico di Milano, che vede oltre ad aule e laboratori di ricerca, 207 alloggi e un building con le unità di 7 Istituti del CNR, oltre ad una rete di Istituti di ricerca in ambito sanitario (entro 30 e 50 km), etc.

Per maggiori informazioni, si vedano il Campus ed il network del Sistema Lecco.

4 – Dal pre-EXPO 2015 a EXPO 2020 Dubai

Creazione di sinergie fra:

  1. le competenze acquisite nel percorso di studio e/o di ricerca e la cultura di origine dei partecipanti al progetto Int–ARS
  2. l’esigenza di internazionalizzazione delle nostre aziende
  3. con l’eccezionale occasione che è EXPO 2015, pensando in particolare alla fase preparatoria di attrazione delle delegazioni e/o clienti (attuali e prospect), al periodo EXPO e soprattutto al dopo EXPO, in cui dar seguito ai rapporti creati

Il progetto si propone come “ponte” fra EXPO Milano 2015 e EXPO Dubai 2020, sia durante il periodo citato, che negli anni a seguire.

Da sottolineare come EXPO possa essere considerata in questo modo la vetrina delle attività di Unioncamere, MiSE e dell’Agenzia ICE per le attività future e passate in ottica di internazionalizzazione, Cooperazione internazionale e investimenti sul capitale umano.

Il progetto stesso ne è la bandiera, così come sarà possibile sviluppare sinergie specifiche fra i partecipanti al progetto e imprese/delegazioni che saranno interessate/presenti.